Politica / Politica

Commenta Stampa

Castiello: convocare ad horas Commissione Parlamentare su rifiuti per "terra dei fuochi"


Castiello: convocare ad horas Commissione Parlamentare su rifiuti per 'terra dei fuochi'
27/07/2012, 17:15

Massima attenzione al fenomeno dei roghi abusivi nella cosiddetta "terra dei fuochi". E' quanto chiede l'on. Pina Castiello, componente della Commissione Parlamentare d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti, in una lettera al Presidente della stessa Commissione on. Gaetano Pecorella. "Si tratta del cosiddetto fenomeno della " terra dei fuochi"  - si legge nella lettera - che interessa tutta l'area metropolitana di Napoli, con maggiore incidenza l'area Nord. Negli ultimi mesi il fenomeno ha raggiunto dimensioni sproporzionate al punto da spingere la collettività, seriamente preoccupata per la propria salute, a lanciare alle Istituzioni un grido d'allarme". " E' notizia di questa mattina 27/07/2012, come riporta Il Mattino di Napoli - continua la Deputata Pdl - la scoperta di una maxi fornace nell'autorizzato campo nomadi di Caivano (NA) nella quale ogni giorno vengono bruciati rifiuti speciali provenienti dalle fabbriche del Nord e quintali di scorie nocive da bande dell' eco-mafia. Si tratta di un vero e proprio inceneritore abusivo, che determina un traffico illegale e quindi clandestino".

A tal fine, l'on. Pina Castiello, già firmataria di un'interrogazione parlamentare al Ministro dell'Ambiente e al Ministro degli Interni, chiede la convocazione urgente della Commissione Parlamentare per poter audire tutte le istituzioni competenti da tempo sollecitate: la Procura, la Prefettura, la Questura, il corpo dei Vigili del fuoco, la Polizia, i Carabinieri, la polizia municipale e soprattutto i sindaci dell'area Nord di Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©