Politica / Politica

Commenta Stampa

Ma Forza Italia insiste che vuole prima l'Italicum

Cdm dà l'ok al ddl costituzionale per la riforma del Senato


Cdm dà l'ok al ddl costituzionale per la riforma del Senato
31/03/2014, 18:13

ROMA - Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al disegno di legge costituzionale, voluto fortemente da Renzi, sulla modifica del Senato. Il disegno di legge vuole trasformare il Senato in una "Camera delle Autonomie", i cui membri verranno nominati dalle Regioni, dai grandi Comuni e dal Presidente della Repubblica. Il disegno di legge prevede anche l'abolizione del Cnel. 

Quindi sono state superate le critiche e i dubbi che negli ultimi giorni sono emersi tra i ministri, sull'opportunità di presentare un disegno di legge costituzionale di origine governativa.

Forza Italia, attraverso il suo leader SIlvio Berlusconi, si dichiara favorevole alla legge, ma ricorda che gli accordi prevedevano l'approvazione in tempi rapidi della legge elettorale, prima di approvare quella costituzionale.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©