Politica / Parlamento

Commenta Stampa

CENSIMENTO ROM: GIOVEDI' LA SENTENZA DELL'UE


CENSIMENTO ROM: GIOVEDI' LA SENTENZA DELL'UE
07/07/2008, 17:07

La Commissione Ue sarà chiamata ad esprimersi giovedì prossimo, a Strasburgo, in merito alla risoluzione recante la firma di socialisti, liberali, verdi e sinistra al Parlamento europeo per bloccare la “raccolta di impronte ai Rom”, tacciata di essere “un atto di discriminazione basata sulla razza e l'origine etnica”. I quattro gruppi parlamentari sollecitano la Commissione a “valutare se le misure legislative ed esecutive definite dal governo italiano siano compatibili con i Trattati e le leggi Ue” e, nello specifico, con le misure contro la discriminazione e con la direttiva sulla parità di trattamento. E’ previsto intanto per questa sera, sempre presso il Parlamento di Strasburgo, lo svolgersi di un dibattito sulla situazione dei nomadi in Italia al quale prenderà parte il commissario Ue alle Politiche Sociali Vladimir Spidla.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©