Politica / Regione

Commenta Stampa

Elezioni Comunali Napoli

Cesa: "Lettieri-De Magistris, nessuno dei due Udc libera"

A Napoli per ribadire il no al duopolismo

.

Cesa: 'Lettieri-De Magistris, nessuno dei due Udc libera'
20/05/2011, 12:05

NAPOLI - L'Udc ribadisce la propria decisione di non appoggiare nessuno dei due candidati al ballottaggio al Comune di Napoli. A parlare è Lorenzo Cesa, segretario nazionale dello scudocrociato, a margine della conferenza stampa che si e' svolta questa mattina presso l’Hotel Mediterraneo di Napoli tra i vertici locali da Ciriaco De Mita a Luigi Sommese all’on. Alfano.
Una decisione scaturita, dalla volontà di uscire dal bipolarismo non solo a livello locale, ma anche a quello nazionale, quindi stessa situazione anche per il ballottaggio di Milano. Gli elettori dell’Udc quindi sono liberi di scegliere chi votare per la carica di sindaco, sicuramente tengono a precisare i vertici del partito, l’Udc è pronta a battersi in consiglio, a favore della maggioranza se le proposte sono valide, ma a diventare opposizione nel momento in cui le proposte non saranno condivise. ''Cosentino faccia quello che vuole, noi l'accordo in Regione Campania l'abbiamo fatto con Caldoro, non con il Pdl''. E' netta la risposta di Lorenzo Cesa, alle dichiarazioni di Nicola Cosentino, coordinatore regionale del Pdl, secondo cui dopo la tornata elettorale occorrera' rivedere le posizioni con l'Udc. ''Siamo persone serie - ha affermato - abbiamo sottoscritto un accordo programmatico che intendiamo portare avanti''. Un accordo personale, quindi, in Campania, ''cosi' come in Lazio con la Polverini''. Cesa ha anche annunciato che ''da oggi nasce una sorta di patto federativo dell'Udc con l'Udeur di Mastella''. ''Loro hanno assunto la stessa identica posizione del Terzo Polo di non schierarsi per il ballottaggio - ha aggiunto - Ieri abbiamo incontrato Mastella e tra Udc e Udeur ci sara' una sorta di federazione che vedra' anche nelle istituzioni un patto federativo nelle varie realta' dove ci troviamo insieme''

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©

Correlati