Politica / Politica

Commenta Stampa

CGIL Napoli, fronte comune con l'ANPI per riaffermare valori dell'antifascismo


CGIL Napoli, fronte comune con l'ANPI per riaffermare valori dell'antifascismo
22/11/2011, 12:11

(US CGIL CAMPANIA) – Napoli, 22 novembre - La Camera del lavoro metropolitana di Napoli si schiera al fianco dell’Anpi a difesa dei valori democratici e antifascisti della città. Nel corso di un incontro tra il segretario generale Federico Libertino e il presidente provinciale dell’associazione dei partigiani, Antonio Amoretti, è stato rilanciato l’appello contro l’annunciata manifestazione di Casapound di sabato 26 novembre. “Inaccettabile – secondo Libertino ed Amoretti – vedere sfilare nelle strade della nostra città personaggi che rappresentano l’espressione più odiosa dell’intolleranza, della xenofobia e del razzismo”.
La Camera del lavoro di Napoli ha anche annunciato l’iscrizione dei componenti della segreteria all’Anpi e ha invitato i membri del comitato direttivo a fare altrettanto, come segno di partecipazione alla campagna di adesione lanciata domenica 20 novembre per riaffermare i valori della Costituzione e rafforzare le ragioni dell’antifascismo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©