Politica / Regione

Commenta Stampa

“Chi ama non rinuncia”, parola di candidata. E’ partita così la campagna di Paola Raia


“Chi ama non rinuncia”, parola di candidata. E’ partita così la campagna di Paola Raia
14/02/2010, 19:02

“Chi ama non rinuncia”. Poche parole a metà strada tra l’augurio per San Valentino ed un'incitazione apparse oggi, a sorpresa e senza alcun riferimento politico, nelle principali strade di Napoli e provincia che hanno subito incuriosito le migliaia di persone che sono state, ovviamente, attirate da quell’insolita pubblicità che recava la sola firma della ragazza cui si deve l’iniziativa: Paola Raia.
Un avvio di sicuro effetto per la campagna elettorale della giovane ma effervescente candidata Pdl al consiglio regionale della Campania, evidentemente decisa a stupire la concorrenza con la grinta che le è propria e che si evince del resto anche dal claim che campeggia sui manifesti già affissi in tutto il territorio: “Vota Paola, vota l’azione”.
Centinaia le telefonate ricevute nella sola mattinata di oggi dall’imprenditrice partenopea da parte di parenti, amici e conoscenti desiderosi di sapere il perché di questa frase. “Chi ama la propria terra, i propri valori, i propri ideali – ha risposto Paola a tutti senza esitazione – non rinuncia: a combattere, a mettersi in gioco, a rischiare il tutto per tutto. E’ il solo modo che abbiamo per cambiare davvero il corso degli eventi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©