Politica / Regione

Commenta Stampa

Chiosi: "utilizzare carta identità elettronica per scalare TARSU ai cittadini virtuosi"


Chiosi: 'utilizzare carta identità elettronica per scalare TARSU ai cittadini virtuosi'
26/04/2011, 10:04

<<La I Municipalità - dichiara il Presidente Chiosi - è l'unica che emette la carta d'identità elettronica che, grazie ad un microchip, immagazzina i dati del possessore.
Una volta realizzata l'isola ecologica di quartiere, presso la quale consegnare il materiale differenziato non umido, si potrebbe utilizzare la carta d'identità elettronica per scalare la TARSU in riferimento alla quantità di materiale differenziato consegnato.
In questo modo - continua il Presidente - incidendo sulla diminuzione della tassa o tariffa, si invoglia ancor più la cittadinanza ad effettuare la raccolta differenziata, diminuendo nel contempo sensibilmente la produzione di rifiuti. Insomma la carta d'identità elettronica come una sorta di carta punti a scalare.
Combinando la raccolta porta a porta, che partirà a breve nel quartiere di Posillipo per poi estendersi a Chiaia e San Ferdinando, con il sistema di isola ecologica e tessera a scalare, scompariranno i cassonetti dalle strade e certamente avremmo una città più pulita.
In questo modo - conclude Chiosi - utilizziamo uno strumento che è già presente, la carta d'identità elettronica, per avviare un grande ma semplice progetto di civiltà>>.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©