Politica / Napoli

Commenta Stampa

Chiusura pronti soccorso a Napoli, Pisani: "Atto irresponsabile"


Chiusura pronti soccorso a Napoli, Pisani: 'Atto irresponsabile'
27/10/2011, 12:10

Il Presidente dell’associazione NoiConsumatori, l’avvocato Angelo Pisani, esprime il suo totale disaccordo nei confronti della decisione di chiudere i pronti soccorso dell’ospedale Ascalesi e del San Gennaro, notizia che arriva dopo l'imminente chiusura del pronto soccorso del C.T.O. e quello degli Incurabili.

“E' vergognoso che i dirigenti dell’Asl Napoli 1 abbiano deciso di chiudere quattro punti fondamentali per le emergenze ed il primo soccorso abbandonando a se stessa una grande fetta della popolazione napoletana, oltre 150mila abitanti – commenta l’avvocato Angelo Pisani -. Ribadiamo che è una scelta scellerata ed irresponsabile che danneggia in primis il cittadino lasciato nell’impossibilità di accedere facilmente a cure immediate e prima assistenza in caso di emergenza”. “Ci associamo al Vice Segretario Nazionale Vicario del Movimento Sociale ed al Segretario della Federazione di Napoli nel chiedere un incontro immediato con i vertici dell’Asl Napoli 1 – ha spiegato Pisani - ed in caso contrario annunciamo che prenderemo parte attivamente alle proteste in difesa dei diritti dei cittadini contro questa scelta improponibile ed altamente dannosa per tutta la popolazione partenopea”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©