Politica / Politica

Commenta Stampa

Cipe, Pugliese (Ugl):"Abbiamo strumenti per ripartire"


Cipe, Pugliese (Ugl):'Abbiamo strumenti per ripartire'
20/01/2012, 16:01

Così la responsabile dell’Ufficio per il Mezzogiorno, Fondi comunitari e Partenariato dell’Ugl, Maria Rosaria Pugliese, commenta le decisioni prese oggi dal Cipe, evidenziando come “il rifinanziamento del Fondo Sviluppo e Coesione era un atto necessario dopo il depauperamento di queste risorse negli anni scorsi, così come è positiva l’accelerazione impressa dal Governo al finanziamento di misure strutturali attese da tempo non solo dal Mezzogiorno, ma anche dal Centro Nord”.

“Sono state gettate le basi per la ripresa nelle aree sottoutilizzate e più in difficoltà del nostro Paese - conclude la sindacalista - ma per far sì che questi interventi abbiamo un impatto tangibile sulla qualità della vita dei cittadini occorre mantenere, con la stessa celerità, anche gli altri impegni e il cronoprogramma stabiliti nel piano d’azione e di coesione, perché solo in un’ottica sistemica si potranno vedere i frutti del lavoro iniziato con le misure approvate dal Cipe”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©