Politica / Politica

Commenta Stampa

Cirielli su omicidio Basile: Escalation di violenza, interrogazione ad Alfano


Cirielli su omicidio Basile: Escalation di violenza, interrogazione ad Alfano
29/11/2013, 13:19

ROMA - «Ho presentato un’interrogazione al Ministro dell’Interno per sapere se è a conoscenza del terribile episodio di cronaca consumatosi nella città di Sperone, in provincia di Avellino, il 22 novembre scorso e che ha visto l’assassinio con cinque colpi di pistola al volto dell’ingegnere Francesco Basile, professionista stimato e capace che non aveva mai avuto problemi con la giustizia, le cui modalità d’agguato hanno fatto pensare subito ad un delitto di matrice criminale». È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia e componente dell’Ufficio di Presidenza di Montecitorio.

«Secondo la linea del PM della Dda di Napoli che coordina le indagini sull'omicidio, infatti, si tratterebbe di un'azione portata a termine da professionisti – spiega - con modalità che impongono necessariamente approfondimenti su eventuali connessioni con la criminalità organizzata».

«Solo lo scorso 31 luglio – spiega – si era registrato nella zona un fatto di sangue analogo, quando a Baiano, a pochi km da Sperone, venne ucciso il titolare di un’azienda di ferramenta, con identica spietata freddezza e cruenta rapidità. Nella zona, poi, dove si è consumato il delitto non sarebbero presenti impianti di videosorveglianza in grado di offrire utili elementi agli investigatori».

«L’intensificarsi di tali fenomeni – conclude Cirielli – genera insicurezza e allarme tra i cittadini. L’escalation di violenza e criminalità deve, quindi, essere prontamente affrontata e arginata con fermezza e determinazione».

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©