Politica / Regione

Commenta Stampa

Cisl: "soddisfatti, bene il lavoro di Nappi, ora diventi un modello"


Cisl: 'soddisfatti, bene il lavoro di Nappi, ora diventi un modello'
10/05/2011, 17:05

Napoli, 10 maggio 2011. La Cisl Campania e le categorie Felsa Cisl e Cisl Universita' esprimono piena soddisfazione per il percorso di stabilizzazione di 128 lavoratori in somministrazione impiegati presso l'azienda ospedaliera Seconda Università di Napoli, definito stamattina assieme all'Assessore al Lavoro della Regione Campania, Severino Nappi, e all'Agenzia per il Lavoro, Obiettivo Lavoro.

La Cisl sottolinea che il percorso di stabilizzazione incentivata definito e' stato reso possibile grazie all’azione sinergica delle Categorie della Cisl, dal lavoro dell'Assessore Nappi che ha reso disponibile la misura 'Minimi Termini' anche per le Agenzie per il Lavoro e dall'impegno di Obiettivo Lavoro.

“Questo importante risultato – sostiene Lina Lucci, Segretario Generale della Cisl Campania – va riconosciuto innanzitutto all’Assessore Nappi, che ha un approccio alle politiche del lavoro molto vicino alla impostazione Cisl, innovativo e sperimentale. Ciò che serve soprattutto in un periodo di grande difficoltà occupazionale come quello che sta attraversando la regione Campania. Oggi – continua Lucci – lanciamo un segnale forte: anche qui si possono costruire le condizioni per creare occupazione stabile”.

La Cisl confida che questo percorso possa rappresentare un modello virtuoso per le altre Agenzie.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©