Politica / Politica

Commenta Stampa

Cittadinanzattiva su inchiesta appalti Trenitalia: "pieno sostegno alla Procura"


Cittadinanzattiva su inchiesta appalti Trenitalia: 'pieno sostegno alla Procura'
05/10/2011, 10:10

Ad un anno da uno scandalo simile scoperto dalla Procura di Napoli (luglio 2010), oggi la storia si ripete. Grazie ad una nuova inchiesta della Procura di Firenze si sono scoperti fatti gravissimi e inaccettabili relativi ad appalti truccati nel trasporto ferroviario.
“Quello delle gare truccate sembra essere nel nostro Paese un binario fin troppo frequentato”, ha dichiarato Antonio Gaudioso, vice segretario generale di Cittadinanzattiva “Il nostro Movimento è pronto a costituirsi parte civile nel processo che si avvierà”.
“Consideriamo particolarmente grave quanto scoperto da questa inchiesta” ha continuato Gaudioso, ”perché in una situazione di crisi drammatica come quella che sta attraversando il paese, dove i fondi per il trasporto pubblico locale e per i pendolari hanno subito un taglio pressoché totale, leggere che esistano esponenti di Trenitalia e Sepsa che rubano tranquillamente è inaccettabile. Oltretutto con l’effetto diretto di sottrarre risorse per un servizio essenziale per milioni di persone e, indiretto, di mettere a rischio la sicurezza dei passeggeri".
“Cittadinanzattiva esprime pieno sostegno al lavoro degli inquirenti della Procura della Repubblica”, ha concluso Gaudioso. “Chiediamo a Trenitalia di riferire pubblicamente quali azioni stia intraprendendo per evitare e prevenire episodi del genere, visto che questo malcostume sembra consolidato e non limitato a singoli episodi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©