Politica / Politica

Commenta Stampa

"Renzi ha messo il Pd in uno schema di centrodestra"

Civati: "Voto sì, resto nel Pd"


Civati: 'Voto sì, resto nel Pd'
24/02/2014, 09:33

BOLOGNA - Un migliaio alle Scuderie in piazza Verdi a Bologna ad attendere Giuseppe Civati in vista della decisione sulla fiducia al Governo Renzi.

Il pensiero di Civati è chiarissimo: "Potessi votare liberamente senza mettere in discussione i rapporti col Pd voterei no convintamente. Non è una questione di disciplina di partito, ma se io non dovessi votare un governo che ha una legittimazione del Pd dovrei uscire dal partito" ha detto, "indicativamente quindi voterò per la fiducia al Governo".

Intanto sul blog di Civati era stato lanciato un sondaggio: sono in tutto 20.370 le persone che hanno partecipato alla ricognizione sul web. Sul totale, quindi, il 50,1% si è espresso a favore del voto di fiducia: ma il dato è composto da un 25% di fiducia incondizionata e un 25% di fiducia condizionata a una verifica sul programma. I 'no' alla fiducia sono stati il 38,5% dei voti, mentre un 10,7% si è espresso per l'astensione.

Civati è molto critico sulla composizione del nuovo governo da parte di Matteo Renzi: "Renzi ha messo il Pd in uno schema di centrodestra".

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©