Politica / Regione

Commenta Stampa

Codacons, concorso riservato ai precari della scuola residenti in regione


Codacons, concorso riservato ai precari della scuola residenti in regione
04/07/2011, 15:07

Il Codacons lancia oggi in Campania un concorso riservato ai precari della scuola residenti in regione. Chi lavora come insegnante e ha tanti anni di precariato alle spalle, può raccontare la propria storia sul blog www.carlorienzi.it – spiega l’associazione – Chi risulterà precario da più anni, si aggiudicherà il diritto di aderire gratuitamente al ricorso collettivo contro il Ministero dell’istruzione promosso dal Codacons.

L’iniziativa fa seguito alla recente denuncia dell’associazione, che ha segnalato all’Ispettorato del lavoro il caso di un docente romano di 54 anni, precario da ben 32!

“Invitiamo i precari della Campania a mobilitarsi per far valere i propri diritti di lavoratori – aggiunge il Presidente Carlo Rienzi – Ricordiamo che sono sempre più numerose le pronunce dei Tribunali che condannano il Miur a convertire i contratti di lavoro e a risarcire i danni ai docenti”.

Il Codacons ricorda inoltre che è ancora possibile aderire ai ricorsi collettivi promossi dall'associazione dinanzi ai Tribunali del Lavoro, in cui si chiede al Ministero dell'Istruzione l'adozione degli atti amministrativi generali necessari ad ottenere la definitiva immissione in ruolo degli insegnanti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento, e la conseguente conversione dei contratti di lavoro a tempo determinato. Gli insegnanti precari possono ancora aderire all'azione seguendo le indicazioni riportate su www.codacons.it/articolo.asp?idInfo=127901&id=74

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©