Politica / Politica

Commenta Stampa

COISP: "La denuncia contro Battisti arriva al Senato Federale del Brasile"


COISP: 'La denuncia contro Battisti arriva al Senato Federale del Brasile'
12/09/2011, 13:09

"La dura denuncia pubblica messa in atto dal COISP contro la decisione dell’ex presidente del Brasile Luiz Inacio Lula da Silva di dare rifugio al terrorista Cesare Battisti, ha avuto eco nello stesso stato del Brasile. Il Senatore Paul Bauer ha proposto un referendum sulla concessione di rifugio a criminali stranieri, informandone direttamente il COISP. Il senatore Paul Bauer (PSDB-PA) ha proposto un progetto di decreto legislativo che determina lo svolgimento di un referendum con le elezioni del 2012 con la seguente domanda agli elettori: "Sei a favore che il Brasile conceda rifugio nel proprio territorio a cittadini stranieri condannato dalla giustizia del suo paese per un crimine comune di natura grave?"
La proposta, ha detto il rappresentante di Santa Catarina, è stato ispirato dal recente caso di Cesare Battisti che, condannato in Italia, ha trovato rifugio in Brasile grazie all’Amministrazione dell’ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva, a dispetto della coscienza nazionale e delle decisioni della Corte Suprema.
Il senatore ha detto che ospitando il criminale, il governo brasiliano "sminuisce e respinge la magistratura italiana", che ha condannato Battisti all'ergastolo per quattro omicidi.
Paul Bauer ha osservato che "la decisione disastrosa" per tenere Battisti è irreversibile, ma si deve evitare che accada di nuovo.
La società brasiliana è saggia: decida se il Brasile può essere trasformato in un rifugio per il crimine internazionale - ha chiuso il Parlamentare.". Così una nota stampa a cura del COISP.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©