Politica / Politica

Commenta Stampa

Massimo Bitonci, Lega: "Decideremo cosa fare domani"

Colle, Pd e Pdl scelgono scheda bianca alla seconda votazione

Roberto Fico, M5S: "Noi andiamo avanti con Rodotà"

Colle, Pd e Pdl scelgono scheda bianca alla seconda votazione
18/04/2013, 15:36

ROMA - Alla seconda votazione per l'elezione del presidente della Repubblica il Pd voterà scheda bianca. Lo hanno stabilito gli uffici di presidenza dei gruppi parlamentari di Camera e Senato. Anche il Pdl è orientato a votare scheda bianca al secondo scrutinio per l'elezione del Quirinale. Secondo fonti dell'agenzia stampa Adnkronos, dall'incontro tra Silvio Berlusconi e i big del partito, sarebbe stato deciso di votare scheda bianca almeno al prossimo scrutinio. Scelta civica è orientata ad astenersi alla seconda votazione. Lo hanno riferito diversi senatori e deputati vicini a Mario Monti. La Lega Nord ha deciso di non partecipare alla seconda e terza votazione per l'elezione del presidente della repubblica. Lo ha spiegato Massimo Bitonci, capogruppo del partito al Senato: "Decideremo cosa fare domani all'assemblea congiunta dei nostri gruppi insieme al segretario Maroni. Vogliamo che il non voto non venga strumentalizzato". I parlamentari del Movimento 5 Stelle hanno fatto un salto fuori Montecitorio per tastare le sensazioni che si avvertivano tra la gente. Uno dei deputati, Roberto Fico ha spiegato: "Noi andiamo avanti con Rodotà". A suffragare questa linea è stato il capogruppo al Senato, Vito Crimi, che ha dichiarato alla stampa: "Rodotà è il miglior presidente possibile, lo votino. anche la base del Pd lo chiede".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©