Politica / Regione

Commenta Stampa

Comitato forestazione, ok al piano antincendi


Comitato forestazione, ok al piano antincendi
06/07/2012, 17:07

Si è riunito oggi il Comitato di Programmazione e Controllo in materia forestale.

Erano presenti gli assessori Severino Nappi e Gaetano Giancane, i consiglieri Sergio Nappi e Paola Raia, il capo di Gabinetto Danilo Del Gaizo. I lavori sono stati coordinati dal consigliere del presidente Caldoro per l’Agricoltura Vito Amendolara.

Nel corso dei lavori, il Comitato ha approvato il Piano Antincendio Boschivo per il 2012.

Subito dopo, il Comitato ha incontrato i rappresentanti sindacali delle categorie di CGIL, CISL e UIL, Giuseppe Carotenuto, Carmine Santese e Gaetano Rivetti, con cui si è convenuto che all’inizio della prossima settimana verranno comunicate agli enti delegati le attività da svolgere.

In riferimento al Grande Piano per la infrastruttura forestale della Regione Campania, già approvato dal Comitato della Forestazione, è stata comunicata al sindacato che il ministero per la Coesione Territoriale ha condiviso il progetto. E’ in corso di autorizzazione, da parte del Governo nazionale, l’utilizzo delle risorse finanziarie ex FAS previste dall’art. 35 della legge finanziaria regionale per l’anno 2012.

Le strutture del Bilancio e dell’Agricoltura sono impegnate ad individuare, con l’urgenza che il caso richiede, gli strumenti tecnici occorrenti ad offrire ad alcune Comunità Montane in particolare sofferenza, le risorse per il pagamento delle retribuzioni maturate dal personale.

Le parti si rincontreranno periodicamente per monitorare l’andamento delle attività programmate.

“Esprimiamo la nostra soddisfazione – sottolinea il consigliere del presidente Caldoro per l’Agricoltura Vito Amendolara – per l’approvazione del piano antincendi e per la condivisione da parte del governo sulla necessità dello sblocco dei fondi Fas.

“Attraverso questi due provvedimenti, cambia il modello di approccio alla gestione del patrimonio forestale e riparte l’attività di programmazione nel settore per il 2012. Per il prossimo anno, il 5 settembre incontrerò le rappresentanze sindacali, al fine di definire assieme un percorso progettuale per il 2013”, conclude Amendolara.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©