Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Commercio, Santori: “controlli reiterati contro l'abusivismo”


Commercio, Santori: “controlli reiterati contro l'abusivismo”
24/05/2011, 16:05

“I controlli contro il commercio abusivo devono essere capillari e ripetuti. Solo in questo modo, infatti, è possibile stroncare il fenomeno e tutelare realmente l’identità dei quartieri stravolti dalla presenza di banchi illegali, merce contraffatta e cineserie di ogni sorta che impediscono persino il diritto alla mobilità dei residenti e alimentano il mercato della concorrenza sleale a danno di chi paga regolarmente le tasse” - lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale che esprime soddisfazione per la vasta e brillante operazione condotta dal I Gruppo, dal PICS e dal GSSU della Polizia municipale contro gli ambulanti abusivi al centro storico.

“Ma tutto questo potrebbe non bastare. Bisogna investire più che mai sulla prevenzione per stroncare di netto la filiera del commercio abusivo, così come previsto dal Patto per Roma Sicura, poiché il controllo rappresenta solo la cura di questa piaga sociale profonda. Il reperimento, l’analisi e il confronto delle informazioni relative a dove viene venduto e custodito il materiale contraffatto, chi si occupa del trasporto, ove avviene lo scambio di denaro tra compratore e acquirente, chi sfrutta gli extracomunitari, che sono l’ultimo anello della catena, oltre alla forte collaborazione con la Guardia di Finanza costituirebbero una strategia completa e vincente per debellare sinergicamente la contraffazione” - conclude Santori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©