Politica / Regione

Commenta Stampa

Commissione inchiesta anticamorra: sindaci dal salernitano a stazione unica appaltante


Commissione inchiesta anticamorra: sindaci dal salernitano a stazione unica appaltante
30/03/2011, 14:03

NAPOLI, 30 MARZO 2011 – “Il percorso di ascolto del territorio della Commissione Anticamorra prosegue con l’audizione dei sindaci dell’agro sarnese nocerino, un’area fortemente a rischio infiltrazioni criminali dove porteremo l’attenzione e il sostegno dell’istituzione e della politica”.

E’ quanto affermato dal Presidente della Commissione Regionale di Inchiesta Anticamorra, Gianfranco Valiante, che, per venerdì 1° aprile 2011 alle ore 10,30 presso la Sala Consiliare del Comune di Scafati sita nella Biblioteca Comunale “Francesco Morlicchio”, Via Galileo Galilei, ha convocato la Commissione per l’audizione dei Sindaci dell’Agro Sarnese Nocerino.

“Sono molto soddisfatto del lavoro che stiamo compiendo – ha detto l’esponente del Pd – in quanto i Sindaci e gli amministratori locali hanno trovato in noi in punto di riferimento credibile e concreto nella lotta alla camorra e alla criminalità organizzata e per porre in essere, in sinergia istituzionale e politica, tutte quelle iniziative necessarie per contrastare la camorra”.

“A tale scopo – ha aggiunto Valiante – coglierò l’occasione per rilanciare ai sindaci del territorio l’appello affinchè aderiscano all’iniziativa del Prefetto di Salerno per dare vita ad una stazione unica appaltante alla quale facciano riferimento il Comune di Salerno e tutti quelli della sua provincia per le gare di appalto al fine di renderle impermeabili alle pressioni della criminalità”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©