Politica / Parlamento

Commenta Stampa

COMMISSIONE VIGILANZA RAI, VERSO LO SCIOGLIMENTO


COMMISSIONE VIGILANZA RAI, VERSO LO SCIOGLIMENTO
13/01/2009, 11:01

Dopo la lettera aperta, pubblicata dal Corrire della Sera, in cui esponenti del PdL dicevano che non avrebbero più presenziato alla Commissione di Vigilanza RAI, finchè Riccardo Villari fosse rimasto presidente, come già sta facendo l'opposizione da mesi, ci si avvia verso una soluzione, abbastanza drastica. Infatti il prossimo 22 gennaio è prevista una convocazione della Commissione. Se in quella situazione dovessero mancare tutti i componenti (resterebbero solo l'esponente radicale e gli esponenti del Movimento per le Autonomie) è chiaro che i Presidenti delle Camere, Gianfranco Fini e Renato Schifani, non potrebbero fare altro che prenderne atto e sciogliere la Commissione, che poi andrebbe riformata.

Inoltre oggi è iniziata anche la discussione sulla riforma del regolamento delle Camere, presso l'apposita Giunta del Regolamento, con relatori Quagliariello del PdL e Zanda del PD, rispettivamente per la maggioranza e l'opposizione

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©