Politica / Regione

Commenta Stampa

Comunali, D'Angelo: "giovani sinistra smettano di incitare a violenza via Internet"


Comunali, D'Angelo: 'giovani sinistra smettano di incitare a violenza via Internet'
04/05/2011, 14:05

"I fiancheggiatori dei candidati sindaco della sinistra dovrebbero evitare di continuare ad alzare i toni ed a fomentare un clima di divisioni a mezzo blog e social network". Lo dichiara in una nota il leader di Giovani in Corsa, Valerio D'Angelo. "Come giustamente ha segnalato ieri il presidente del consiglio provinciale, Luigi Rispoli, c'è chi, come il consigliere Pd Nicodemo fomenta odio attraverso il suo blog "panico democratico" e chi, tra le fila della sinistra antagonista, non condanna esplicitamente chi si rende protagonista di atti di violenza contro i candidati di centrodestra. Tutto questo è inaccettabile e mina lo svolgimento democratico di questi ultimi giorni di campagna elettorale. Ci appelliamo al senso di responsabilità dei vertici della sinistra affinche' condannino fermamente questi gesti. E' ovvio che non e' in gioco la libertà di espressione, ma di comprendere che ci troviamo di fronte ad un linciaggio mediatico ingiustificabile di cui i promotori si assumono ogni responsabilità".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©