Politica / Regione

Commenta Stampa

Comunali, Manfredi: "PDL ha paura di Morcone"


Comunali, Manfredi: 'PDL ha paura di Morcone'
09/05/2011, 15:05

NAPOLI 9 MAGGIO – “I quotidiani attacchi a Mario Morcone fanno capire che il centrodestra ci teme. Hanno capito che al ballottaggio il prestanome di Nicola Cosentino, Gianni Lettieri, non reggera’ il confronto” a dichiararlo e’ Massimiliano Manfredi, presidente provinciale Pd Napoli.

“La paura gioca cattivi scherzi anche agli esponenti nazionali del Pdl come Fabrizio Cicchitto, che si affanna in commenti approssimativi sul nostro candidato. Morcone ha deciso di fare la campagna elettorale tra i cittadini, ascoltato i loro problemi, le ansie e le delusioni, mettendo a disposizione della citta' di Napoli le sue competenze e i suoi successi” aggiunge Manfredi.

“Morcone ha fatto un discorso chiaro: niente fuochi di artificio o miracoli irrealizzabili, come quelli sui rifiuti fatti da Silvio Berlusconi, ma un impegno concreto per la vita quotidiana dei cittadini – spiega Manfredi –. Il suo curriculum di uomo dello Stato e del fare, e la sua storia non sono nemmeno paragonabili ai tanti fallimenti aziendali e professionali che ha avuto Lettieri nella vita”. “Cicchitto, invece di dare giudizi affrettati, pensasse al gradimento dei cittadini romani su Gianni Alemanno, ormai in caduta libera” conclude Manfredi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©