Politica / Regione

Commenta Stampa

Comunali Napoli. Verdi: "in lista Lettieri candidato nazista"


Comunali Napoli. Verdi: 'in lista Lettieri candidato nazista'
20/04/2011, 15:04

"Dopo i pregiudicati, gli imputati per camorra, per lotta armata e per altri gravissimi crimini - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il segretario cittadino Vincenzo Peretti - adesso scopriamo che c'è anche un neonazista tra i candidati di Lettieri. Proprio nella lista Liberi con Lettieri, si candida alla municipalità di Stella San Carlo anche Enrico Tarantino, leader dell'associazione Stupor Mundi, protagonista insieme a Casa Pound dell'occupazione di un centro sociale nello scorso autunno. Oggi proprio Tarantino nel suo profilo face book festeggia il compleanno di Adolf Hitler in perfetto stile neonazista".
"Vorremmo sottolineare poi che i presunti ex elettori di sinistra che avrebbero scelto Lettieri cambiando schieramento sono un bluff - continuano Borrelli e Peretti - come la laurea honoris causa del candidato sindaco di Cosentino.
Infatti alcuni, come Antonio Napoli, sono soci di Claudio Velardi, che è a pagamento nel comitato elettorale di Lettieri, altri come Paolo Jannelli già alle regionali si era schierato pubblicamente con la destra sostenendo Stefano Caldoro altri addirittura non hanno più la residenza a Napoli da tempo. Insomma poca roba per l' ex Signor Lettieri ed anche, secondo noi, neanche rappresentativa dell' area culturale del centro sinistra. L' unica vera novità, secondo noi, è il Prof. Paolo Macry, consulente di Caldoro ed editorialista del Corriere, a favore di Morcone".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©