Politica / Parlamento

Commenta Stampa

COMUNE NAPOLI, VENANZONI (UDEUR): MAI COSÌ TANTI PERSONALISMI E SFRENATI


COMUNE NAPOLI, VENANZONI (UDEUR): MAI COSÌ TANTI PERSONALISMI E SFRENATI
10/10/2008, 09:10

E’ veramente imbarazzante commentare le dichiarazioni del consigliere Funaro che si autoreferenzia quale ecumenico pacificatore delle fibribillazioni del centrosinistra chiamando in causa triti e generici appelli al “volemose bene” e “facciamo fronte unico davanti al nemico “.

In effetti la situazione dell’Udeur ex partito sparito dalle scene nazionali per incauta superficialità e spocchiosa presunzione, ben si disegna sull’attuale management di cui il nostro è un degno rappresentante . - dichiara Diego Venanzoni,                       Presidente di “ Democrazia per la Libertà” al Comune di Napoli.
 
 
Partito inesistente, sia sul piano politico che su quello numerico, con una rappresentanza istituzionale ridotta ad una sola unità, con un capogruppo di sé stesso ma con i benefit che si riservano ad aggregazioni politiche di ben altro spessore. Sedi prestigiose e spaziose, incarichi di livello e di sottogoverno in alcuni Consigli di Amministrazione.
Rinuncino, l’amico Funaro e il suo partito ai tanti ben retribuiti incarichi ed egli, finalmente, avrà le carte in regola per concionare e disquisire a pieno titolo di politica e di “ civil servant” – conclude l’esponente politico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©