Politica / Napoli

Commenta Stampa

Comune, Palmieri: “Tesoretto non accelera cantieri, AL MASSIMO li resuscita”


Comune, Palmieri: “Tesoretto non accelera cantieri, AL MASSIMO li resuscita”
21/01/2012, 11:01

“Lo sblocco delle risorse del tesoretto, se proprio vogliamo essere leali con l’opinione pubblica, non accelera i cantieri in città, ma al massimo li resuscita, visto che parliamo di cantieri già avviati da tempo e fermi per mancati incassi. Né si capisce quale sforzo sia stato compiuto dall’amministrazione per metterlo da parte, visto che si tratta di soldi che già c’erano ma non potevano essere erogati ai creditori pena lo sforamento del tetto di spesa previsto dal Patto di Stabilità con tanto di rischio sanzioni”.

Così il consigliere comunale Domenico Palmieri, capogruppo di Liberi per il Sud del Consiglio comunale di Napoli che aggiunge:

“Certo, il dato relativo ad una doverosa boccata d’ossigeno resta, ma da qui a parlare di investimenti per lo sviluppo della città ce ne corre. E del resto anche l’idea della pista ciclabile che rinvia al progetto della vecchia amministrazione, appare parva materia rispetto a ben altre priorità”.

“Naturalmente – conclude Palmieri – siamo pronti a cambiare opinione qualora l’amministrazione ci illustri l’elenco dei presunti nuovi progetti per lo sviluppo, e ribadisco nuovi, con tanto di schema finanziario d’ordinanza al seguito”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©