Politica / Napoli

Commenta Stampa

Comune, Sponsor monumenti, Palmieri: “Necessario avviso pubblico”


Comune, Sponsor monumenti, Palmieri: “Necessario avviso pubblico”
28/10/2011, 17:10

“Ho scritto una lettera al sindaco di Napoli perché pur apprezzando la volontà dell’amministrazione di voler ricorrere ad aziende private per restaurare i nostri monumenti, e nel caso di specie il monumento ad Armando Diaz sito nell’omonima rotonda, attraverso il meccanismo delle sponsorizzazioni, ho trovato quanto meno singolare la decisione di voler concedere le relative autorizzazioni senza prevedere, come buona norma vorrebbe e come è accaduto in passato, una procedura di evidenza pubblica”.

Lo rende noto il consigliere comunale, Domenico Palmieri, capogruppo di Liberi per il Sud del Consiglio Comunale di Napoli che aggiunge:

“I tempi, che nell’avviso pubblico sono dati dalla Sopraintendenza, - si legge nella missiva indirizzata anche all’assessore alla trasparenza e ai dirigenti a vario titolo interessati - sono un elemento essenziale per chi si candida alla sponsorizzazione: cioè a parità di offerta economica vince chi lo realizza in tempi più brevi e non chi offre di più per il restauro!”.

“Poiché i monumenti sono anch’essi ‘bene comune’ – aggiunge Palmieri – mal si comprende il perché si scelga di adottare lo strumento dell’affidamento diretto”.

“In questo senso mi auguro un serio ravvedimento operoso o, quanto meno, qualche spiegazione di merito”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©