Politica / Regione

Commenta Stampa

Comuni, Manfredi (PD): "Lettieri la smetta con pantomima"


Comuni, Manfredi (PD): 'Lettieri la smetta con pantomima'
20/04/2011, 13:04

“C’e’ solo una cosa più indecorosa delle candidature di Achille De Simone e Marco Nonno nelle liste del centrodestra napoletano: la pantomima condita con fiumi di lacrime di coccodrillo messa in campo da Gianni Lettieri: ‘non lo sapevo, avevo messo i garanti, non votateli, un mero errore materiale, qualcuno ci poteva avvertire ed altre comiche giustificazioni’” a dichiararlo e’
Massimiliano Manfredi, presidente provinciale Pd Napoli.

“Ora basta questo spettacolo indecoroso deve finire, anche dopo l’analogo caso della candidatura di Roberto Conte su cui aspettiamo da un anno una decisione definitiva da parte del presidente Stefano Caldoro. Lettieri ci dica subito se è lui che è abilitato a prendere decisioni in materia o dobbiamo parlare direttamente con il suo padre nobile Nicola Cosentino” aggiunge Manfredi.

“Se è sua intenzione affrontare seriamente la questione deve seguire semplicemente l’esempio della candidata del centrodestra a Milano Letizia Moratti che, chiaramente, dice di essere incompatibile con questi personaggi fino alla ricusazione delle liste” spiega Manfredi.

“O fa questo, o per piacere taccia perché uno che non comanda a casa sua non puo’ chiedere il voto per fare il sindaco di una grande città come Napoli ” conclude Manfredi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©