Politica / Napoli

Commenta Stampa

Comuni: Palmieri, "Su trasferimento mercato ittico necessario confronto e sintesi”


Comuni: Palmieri, 'Su trasferimento mercato ittico necessario confronto e sintesi”
16/01/2013, 14:00

“Gli operatori del mercato ittico di via Duca degli Abruzzi hanno ragioni da vendere tanto sul metodo che nel merito delle scelte adottate da un’amministrazione comunale ostinatamente sorda a qualsiasi richiesta di confronto, oltre che alle ragioni di chi è legittimamente preoccupato per il proprio futuro”.

Così il consigliere comunale Domenico Palmieri, capogruppo di Liberi per il Sud del Consiglio Comunale di Napoli che aggiunge:

“Condivido le legittime apprensioni degli operatori ittici napoletani e confermo quanto sostengono e cioè una posizione fortemente critica, espressa peraltro in tempi non sospetti, su come la giunta comunale ha gestito fin qui l’intera vicenda che ebbi a definire ‘deportazione’”.

“Al di là della non secondaria questione delle responsabilità di chi al tempo in cui si progettò il Caan di Volla non ha tenuto conto di una lunghissima serie di problematiche pur avvertite, - aggiunge Palmieri – voglio augurarmi che domani, in aula, si riesca quanto meno a tradurre in sintesi l’esigenza di dover dare un senso e un futuro al Centro Agroalimentare di Volla, laddove gli operatori ittici potrebbero utilmente investire in una logica di internazionalizzazione del proprio commercio e la necessità di mantenere comunque in vita una realtà a dir poco radicata in città per le intermediazioni commerciali coi piccoli operatori e la vendita al dettaglio”.

“Una sintesi che comporterà certamente sacrifici e probabilmente il sostegno delle istituzioni - conclude Palmieri – ma che potrebbe contestualmente tutelare le legittime esigenze degli operatori e delle istituzioni stesse”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©