Politica / Regione

Commenta Stampa

Capigruppo Scala e Nocera chiedono lucidazioni a De Felice

Comunità magrebina a Eboli: la Regione s'interroga


Comunità magrebina a Eboli: la Regione s'interroga
13/11/2009, 21:11

NAPOLI - E' stata una riunione infuocata quella tenutasi questa mattina alla Regione Campania tra i capigruppo dei partiti.
Ad accendere la miccia è stata la richiesta di delucidazioni avanzata dai partiti di sinistra all'assessorato all'Immigrazione riguardo una comunità magrebina presente sul territorio napoletano.
Nel particolare, il capogruppo regionale de La Sinistra, Tonino Scala, e il consigliere regionale del Partito della Rifondazione Comunista, Vito Nocera, hanno chiesto che l’Assessore regionale all’Immigrazione, Alfonsina De Felice, riferisca al Consiglio Regionale della Campania sullo sgombero di novecento immigrati maghrebini dall’ex mercato ortofrutticolo di San Nicola Varco (Eboli).
“Quanto è avvenuto a San Nicola Varco è gravissimo – hanno precisato Scala e Nocera – perché non solo si consente che novecento immigrati vengano sfruttati nei campi della Piana della Sele, ma li si caccia via costringendoli a dormire sotto i ponti.
Un’azione priva di ogni responsabilità politica e morale sulla quale chiediamo che l’assessore competente venga urgentemente a riferire in Consiglio”.

 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©