Politica / Regione

Commenta Stampa

Conclusi i lavori della Consulta dell'Emigrazione


Conclusi i lavori della Consulta dell'Emigrazione
05/07/2011, 16:07

L’assessore regionale Severino Nappi ha concluso oggi i lavori della Consulta dell’Emigrazione, a cui hanno preso parte i 16 consultori della Regione Campania, eletti in rappresentanza dei quasi 500mila campani con cittadinanza italiana residenti nel mondo.

La Consulta ha approvato le Linee guida triennali che individuano nell’emigrazione uno strumento di crescita per la Campania.

Tra i principali punti adottati: la calendarizzazione per il 2012 di un meeting internazionale riservato ai soli giovani campani residenti all’estero; l’introduzione della Consulta on line, utile a facilitare l’interazione tra i consultori e il dialogo con la Regione stessa; la costituzione di un gruppo di lavoro per la predisposizione di una proposta per la riforma della legge regionale n. 2/1996 in materia di emigrazione.

“I campani all’estero, oltretutto strutturati in centinaia di associazioni, rappresentano un autentico capitale umano utile a costruire un sistema stabile di relazioni tra la nostra regione e le nazioni d’accoglienza, non soltanto sotto il versante delle tradizioni e della conservazione dei nostri valori culturali ma ancor di più per quanto attiene l’economia e la finanza, favorendo relazioni tra le imprese, innovazione tecnologica, esportazione di prodotti, turismo verso la Campania”.

Così l’assessore all’Emigrazione Nappi al termine dei lavori.

“Per fare questo è necessario anche investire sulle nuove generazioni perché pure gli emigrati di seconda e terza generazione conoscano il Paese di provenienza attraverso progetti che promuovano la conoscenza della lingua e della nostra cultura”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©