Politica / Politica

Commenta Stampa

Bersani: "Bisogna vedere come e dove si fanno i tagli"

Concluso CdM su taglio tasse, lavoro e piano casa


Concluso CdM su taglio tasse, lavoro e piano casa
12/03/2014, 18:46

ROMA- Si è da poco concluso il Consiglio dei Ministri che aveva come nodi centrali il piano-choc per tagliare le tasse, portato avanti dal premier Matteo Renzi, e discussioni sul piano casa e su due provvedimenti per l'occupazione.

Un ventaglio di interventi davvero vario si è affrontato quest'oggi: dal via libera ad un ddl per la riforma del Senato al varo di un ddl per lo sblocco immediato di circa 68 miliardi di euro di debiti della Pa entro luglio 2014. C'è poi l'avvio delle procedure di nomine del magistrato Raffaele Cantone all'Autorità anticorruzione, la vendita on line di auto blu.

Renzi è  convinto delle coperture per le linee guida che dovrebbero portare ad uno sconto Irpef che, a regime, sarà di 10 miliardi, e a fronte di coperture pari al doppio. Obiettivo, i redditi più bassi, fino a 15mila euro, che potrebbero arrivare a intascare 80 euro in piu' al mese in busta paga. All'ordine del giorno, inoltre, il Jobs act , un piano casa da 1,6 mld, circa 2 mld per l'edilizia scolastica

Per quanto riguarda i tagli alla spesa pubblica, interviene Bersani: “Bisogna sempre guardare come e dove si fanno i tagli e lo stesso quando si parla di rientro di capitali. Sono curioso di vedere, sono qui in attesa e mi auguro che le misure annunciate vengano fuori” perchè, spiega, “questo comporta anche un risveglio della speranza e della fiducia”.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©