Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Insegnante colta mentre abusava dell'alunno

Condannata 30enne per sesso con minore


Condannata 30enne per sesso con minore
08/03/2010, 22:03

MILANO - Condannata insegnante di 30 anni, a 4 anni e 4 mesi di reclusione per avere avuto rapporti sessuali con un 13enne con problemi di adattamento. La donna arrestata nel luglio scorso seguiva il minore per conto di una cooperativa, per ripetizioni scolastiche. La sentenza è stata emessa con rito abbreviato dal gup di Milano Franco Rajnoldi. Le forze dell'ordine l'avevano trovata in atteggiamenti intimi con il ragazzino nella sua casa.
Era stata la stessa madre del minore ad insospettirsi trovando alcuni sms sul telefonino del figlio che, inequivocabilmente, testimoniavano una relazione tra i due.
Dopo la denuncia della madre era scattato il blitz dei carabinieri nell'appartamento della donna, accusata di atti sessuali con minorenne sotto i 14 anni. Il giudice ha riconosciuto anche un risarcimento a titolo di provvisionale di 30 mila euro a favore del minore, mentre ha rigettato la citazione come responsabile civile del Comune di Milano e della cooperativa, richiesta dalla madre, in quanto secondo il giudice la citazione confliggerebbe con la celerità del rito abbreviato. La donna attualmente si trova agli arresti
domiciliari e ha chiesto la remissione in libertà.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©