Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Condizione contrattuale operatrici precarie Giugliano

Rostan incontra Commissione Straordinaria: incontro proficuo

Condizione contrattuale operatrici precarie Giugliano
08/07/2013, 14:25

ROMA - “Credo che l'incontro avuto quest'oggi con la Commissione Straordinaria del Comune di Giugliano per la questione delle lavoratrici precarie dei servizi sociali sia stato estremamente utile”. A dichiararlo è l’onorevole Michela Rostan a seguito della riunione svoltasi quest’oggi presso il Palazzo Comunale in presenza del Comimssario dott. Guetta, del Segretario Comunale Dott. Girolamo, e del rappresentante della Cgil Giuglianese, Gerardo Vitale. L’onorevole Rostan ha poi continuato affermando che “la questione è estremamente delicata, ma mi pare che la via – obbligata – scelta dal Comune sia la sola, almeno per il momento, indicata per garantire livelli occupazionali minimi, trasparenza nelle selezioni e, nel contempo, giusta valorizzazione delle professionalità presenti sul territorio”. La deputata del Pd ha poi concluso dichiarando che “lavoreremo nelle prossime settimane, con la Commissione ma anche e soprattutto con le lavoratrici coinvolte nella vicenda e con le forze sindacali che vorranno dare il proprio contributo, affinché, oltre a garantire il massimo sforzo da parte del Comune nell’impiego delle proprie risorse destinate alle politiche sociali e previste dal Piano Sociale di Zona, l’Amministrazione possa operare al meglio ed efficacemente per non perdere il treno dei fondi comunitari previsti del Piano per l’Azione e la Coesione 2013, che potrebbero rappresentare un’importante risorsa da mettere a disposizione della Comunità Giuglianese, per avere servizi sociali più efficienti e nel contempo garantire più alti livelli occupazionali nel settore delle politiche sociali. Ogni soluzione che possa dare risposte alla questione sociale ed occupazionale del Comune di Giugliano, dovrà essere e sarà sicuramente presa in considerazione”. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©