Politica / Regione

Commenta Stampa

Conferenza Autonomie: la furia di Cimitile contro il D.L. 95/2012


.

Conferenza Autonomie: la furia di Cimitile contro il D.L. 95/2012
09/08/2012, 10:25

NAPOLI - Furioso il presidente della provincia di Benevento Aniello Cimitile che nell'ambito della prima giornata della conferenza permanente Regione -Autonomie locali si è ribellato platealmente contro l'assessore al ramo Pasquale Sommese, reo secondo lui di aver inserito nell'agenda delle discussioni la sparizione della provincia di Benevento come effetto diretto del D.L. 95/2012 poiché il Sannio non rispetta i parametri indicati dal legislatore. Cimitile ha chiesto a gran voce, nello sbigottimento generale, che fosse cancellato il terzo punto all'ordine del giorno che riguarda proprio il destino della provincia sannita. Polemico il numero uno della Rocca dei Rettori, quasi come se il decreto legislativo che sarà convertito in legge e rientrante nella cosiddetta 'Spending Review' voluta dal governo centrale, fosse un'invenzione di Palazzo S. Lucia. L'assessore Sommese ha accontentato Cimitile eliminando il punto dall'Ordine del giorno, avvertendo però l'amministratore sannita che la discussione sarebbe stata solo rinviata, visto la conversione in legge di un decreto che prevede, comunque, la cancellazione della provincia di Benevento che di fatto è la più piccola della Campania.

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©