Politica / Regione

Commenta Stampa

Conferenza regionale Autonomie, via libera al piano tirennale


Conferenza regionale Autonomie, via libera al piano tirennale
25/01/2011, 16:01

Si è riunita oggi, presso la sala Giunta di palazzo Santa Lucia, la Conferenza permanente Regione-Autonomie Locali della Campania, per discutere del piano triennale 2010 – 2012 di promozione dello spettacolo.

Alla riunione, presieduta dall’assessore Pasquale Sommese, erano presenti, tra gli altri, i presidenti dell’Anci Nino Daniele e dell’Uncem Donato Cufari, i rappresentanti delle 5 Province, dell’Upi, della Lega delle Autonomie, e dei Comuni componenti l’organismo.

La Conferenza ha espresso parere favorevole alla proposta di piano, che sostiene le attività nei settori del teatro, musica, danza, cinema e spettacolo viaggiante, anche attraverso l’allestimento di aree attrezzate, l’adeguamento delle sedi, e la valorizzazione delle attività del comparto, ed ha sollecitato una maggiore attenzione per i piccoli comuni e per gli spettacoli amatoriali. Il piano, sulla base delle indicazioni della legge regionale 6 del 2007, sarà ora sottoposto all’approvazione della Giunta.

“Istituiamo – ha detto l’assessore Sommese al termine dei lavori – all’interno della Conferenza permanente un Tavolo tecnico con Anci – Uncem e Upi cui affideremo la verifica dell’attuazione del piano e l’analisi sui nuovi bisogni emergenti nel settore.

“L’incontro odierno – ha aggiunto – è stato di particolare importanza anche perché abbiamo colto l’occasione per avviare una prima riflessione sul progetto di decentramento di alcune funzioni agli enti locali, su cui stiamo intensamente lavorando con il presidente Caldoro, la Giunta e la Commissione di esperti.

“E’ mia intenzione, su questa epocale riforma amministrativa, che ha l’obiettivo centrale di velocizzare l’offerta dei servizi da parte delle istituzioni sul territorio e di incrociarla con la domanda dei cittadini, ascoltare le proposte e le istanze che vengono dai rappresentanti delle Autonomie. Perciò intensificherò nelle prossime settimane il confronto con la Conferenza, al fine di pervenire ad un testo il più possibile condiviso su tutto il territorio della Campania”, ha concluso l’assessore Sommese.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©