Politica / Politica

Commenta Stampa

Discussione tranquilla, ma priva di spunti interessanti

Confronto tra i candidati del Pd: pari e patta tra i tre


Confronto tra i candidati del Pd: pari e patta tra i tre
30/11/2013, 09:49

MILANO - Il confronto tra i tre principali candidati al posto di segretario del Pd (Matteo Renzi, Pippo Civati e Gianni Cuperlo), organizzato su Sky e svoltosi nello studio abitualmente usato per la trasmissione X-Factor, è andato via liscio, senza colpi bassi. 
Con il giornalista Gianluca Semprini come conduttore-moderatore, un ritmo veloce (da 30 a 90 secondi per rispondere a ciascuna domanda) e una certa interattività, grazie alle domande che arrivavano da casa, lo show ha mostrato tre concorrenti sullo stesso livello. Egualmente spigliati tutti e tre - più veloci Renzi e Civati, più compassato Cuperlo - hanno evitato accuratamente i punti più spigolosi, pur senza rinunciare a qualche spigolatura. Come quando Cuperlo ha sfidato Renzi sul presidenzialismo e sull'opportunità di introdurre una patrimoniale, sfida che non è stata però recepita. 
Alla fine, secondo i sondaggi, Renzi appare sempre più in vantaggio, con oltre il 50% dei consensi, Cuperlo lo segue al 36% e Civati la 13% dovrebbe fare poco più che la comparsa.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©