Politica / Politica

Commenta Stampa

Il leader Pd risponde al presidente Pdl da Gioia Tauro

Confronto tv, Bersani: "Basta balletti. O tutti o nessuno"

Bonaiuti: "Gubitosi prenda in considerazione Berlusconi"

Confronto tv, Bersani: 'Basta balletti. O tutti o nessuno'
18/02/2013, 19:44

ROMA - Confronto tra i leader in tv oppure battaglia fino alle elezioni ciascuno per sé nei diversi salotti televisivi. E' anche questo uno degli aspetti che tiene banco nell'attuale campagna elettorale. Negli ultimi giorni, Berlusconi ha escluso un confronto televisivo con gli altri leader, preferendo uno scontro diretto solo con il segretario del Pd Bersani. La replica del leader di centrosinistra arriva da Gioia Tauro, dove è impegnato in un comizio: "Finiamola con questo balletto. Io dico che se lo facciamo, lo facciamo tutti quanti". Bersani ribadisce l'esigenza di un dibattito in cui siano presenti tutti i candidati alla presidenza del Consiglio. "Non saprei cosa rispondere - ha proseguito il segretario Pd - a Ingroia, Grillo o Giannino se mi chiedessero perché loro al confronto non ci sono. Sono disponibile a fare il confronto, ma non così. Noi saremo sempre aperti a una discussione per l'Italia. Se gli altri hanno pregiudizi o preclusioni e mettono altro prima dell'Italia, sono problemi loro".
Berlusconi aveva motivato la sua scelta di confrontarsi esclusivamente con il leader del Pd perché vorrebbe un incontro solo tra i candidati che hanno possibilità di vincere. Il portavoce di Berlusconi, Paolo Bonaiuti rincara la dose e attacca la Rai: "Il direttore generale, Luigi Gubitosi, si fa portavoce di Monti proponendo formalmente, attraverso il dottor Vespa, un confronto televisivo a tre. E si fa anche portavoce, in seconda istanza, di Bersani per un confronto non più a tre, ma a sei. Invece, dovrebbe prendere in considerazione la proposta più volte avanzata invano dal presidente Berlusconi per un confronto tra i due esponenti delle uniche coalizioni che hanno la possibilità di vincere. Non vogliamo più sottostare a questi giochetti a nascondino".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©