Politica / Regione

Commenta Stampa

Consigliere De Lucia: continuerò a svolgere consigliere regionale


Consigliere De Lucia: continuerò a svolgere consigliere regionale
04/02/2011, 15:02

NAPOLI, 4 FEBBRAIO 2011 – “Il Consigliere Regionale della Campania Pasquale De Lucia, eletto dal popolo con oltre 2000 voti di scarto dal signor Angelo Consoli, ha vinto in Tribunale su sentenza di primo grado, sulla base di numerose sentenze espresse dalla Suprema Corte di Cassazione il ricorso contro la sua ineleggibilità. Oggi la Corte di Appello di Napoli ha accolto il ricorso a tale sentenza proposto dal Consoli sempre relativamente alla pretesa dell’ineleggibilità del De Lucia”.

E’ quanto afferma il consigliere regionale dell’UdC, Pasquale De Lucia, che aggiunge: “ritengo che la Corte d’Appello sia incorsa in un errore di valutazione degli atti e, riconfermando la mia piena fiducia nella magistratura, intendo chiarire che l’efficacia di tale decisione si avrà solo a seguito della pronuncia della Corte di Cassazione con sentenza passata in giudicato cui intendo far ricorso. Pertanto nella convinzione che la Cassazione non smentisca se stessa, in attesa delle tempistiche di prassi, certo che la verità trionfi sempre e comunque al dì là di ogni sorta di alchimia politica, continuerò a svolgere il mio ruolo di Consigliere Regionale e di Presidente dell’Ottava Commissione a servizio e nell’interesse della collettività che, costantemente, conferma fiducia e stima nel mio operato, così come si è evidenziato anche nella fase di adesione al nuovo Partito della Nazione, conclusosi il 31 gennaio 2011”. De Lucia conclude affermando: “oggi, sicuramente, io non vado a casa, a differenza di altri che vi sono stati relegati dal popolo”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©