Politica / Regione

Commenta Stampa

Consiglieri regionali PD: "Sui trasporti si certifica fallimento della giunta Caldoro"


Consiglieri regionali PD: 'Sui trasporti si certifica fallimento della giunta Caldoro'
23/03/2012, 11:03

«Sui trasporti si certifica il fallimento della giunta Caldoro» lo affermano in una nota congiunta i componenti della commissione trasporti Antonio Amato, Umberto del Basso De Caro, Mario Casillo ed il capogruppo regionale del PD Peppe Russo «I gravissimi disagi che stanno vivendo utenti e lavoratori della Circumvesuviana con treni soppressi, continui ritardi, stazioni abbandonate, il fallimento dell’ACMS, l’Azienda di trasporti casertana, , rispetto al quale non si è realizzato né si prospetta alcun intervento della Regione, le difficoltà dei trasferimenti marittimi, sono la chiara testimonianza di una sostanziale incapacità di intervento in tutti i settori dei trasporti, che siano su ferro, gomma o mare. Quello che è un settore strategico della nostra Regione ed in questi anni ha rappresentato, anche in prospettiva, un fiore all’occhiello» continuano gli esponenti del PD «rischia di essere completamente distrutto dall’inerzia della giunta regionale che non ha messo in campo alcun intervento di programmazione e investimenti sul comparto. Il nostro gruppo richiede un incontro urgente con l’assessore Vetrella e, da qui a 10 giorni, un consiglio regionale tematico per affrontare tutti i nodi strutturali che si stanno evidenziando. Nel frattempo» concludono i consiglieri PD «inizieremo un viaggio nei diversi territori per raccogliere testimonianze vive su quanto sta accadendo. Di certo, tra servizi su gomma sospesi e treni trasformati in carri bestiame, ci aspettiamo che almeno ci sia un’assunzione di responsabilità da parte di chi, invece, fino ad oggi, si è limitato ad assistere ad uno sfacelo»

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©