Politica / Napoli

Commenta Stampa

Istituzione del registro presso gli uffici dell'Anagrafe

Consiglio comunale: la proposta del testamento biologico

Raimondo Pasquino ha ricordato l'elezione del nuovo Papa

.

Consiglio comunale: la proposta del testamento biologico
14/03/2013, 13:59

Ancora una volta il Comune di Napoli gioca d’anticipo e si fa portavoce di un’istanza richiesta da una parte della collettività ancor prima che intervenga il Parlamento. All’ordine del giorno del Consiglio comunale, la proposta di istituire presso gli uffici dell’anagrafe il registro dei testamenti biologici, in modo da raccogliere preventivamente le volontà di una persona circa le terapie cui sottoporsi in caso di improvvisa incapacità di intendere e di volere. Prima di iniziare i lavori, il presidente del Consiglio comunale Raimondo Pasquino ha voluto dedicare un minuto di attenzione all’elezione del nuovo Papa.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©