Politica / Regione

Commenta Stampa

D'Angelo:"Campania all'avanguardia su tutela delle donne"

Consiglio regionale, approvata legge su violenza di genere

Al via la rete regionale antiviolenza

.

Consiglio regionale, approvata legge su violenza di genere
04/07/2012, 14:07

Il Consiglio Regionale della Campania ha varato la  legge sulla violenza di genere. Il provvedimento, fortemente sostenuto dal consigliere Bianca D’Angelo, offre un percorso concreto di assistenza clinica e psicologica nelle strutture sanitarie pubbliche. Il testo non comporta aggravi di spesa e prevede, tra l’altro, l’integrazione dei servizi territoriali antiviolenza e l’istituzione dell’Osservatorio regionale della rete antiviolenza. “La nuova normativa non è solo una legge “delle donne per le donne”, ma lo strumento di tutti noi consiglieri regionali, donne e uomini”, ha dichiarato il consigliere D’Angelo, “che riconosciamo, finalmente, la violenza di genere come una piaga sociale che le Istituzioni pubbliche devono contrastare con forza. Finora, infatti”, ha concluso, “il femminicidio, che risulta essere la prima causa di morte nel mondo per le donne di età compresa tra i 16 e i 44 anni, non trovava una vera e reale consapevolezza da parte delle Istituzioni circa la sua gravità e diffusione.  Da oggi, inoltre, tutte quelle Associazioni che hanno svolto per anni un’azione indispensabile ed efficace ma molto solitaria, avranno a disposizione uno strumento utile per poter continuare la propria opera in maniera più forte ed incisiva.  Un grande passo in avanti, dunque, viene compiuto dalla Campania e la politica dimostra con i fatti la capacità di interpretare i cambiamenti sociali e di saper intervenire con azioni mirate a tutela dei diritti e della dignità di tutti i  cittadini”.
 
 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©