Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Consulta: il lodo Alfano è incostituzionale


Consulta: il lodo Alfano è incostituzionale
07/10/2009, 19:10

CI hanno impiegato più di 24 ore per decidere, i Giudici della Corte Costituzionale, ma alla fine hanno deciso secondo Costituzione: il lodo Alfano è incostituzionale, perchè non è possibile modificare una norma costituzionale con una legge ordinaria. Inoltre la norma viola l'articolo 3 della Costituzione, perchè rende quattro persone (il Presidente del Consiglio, della Repubblica, della Camera e del Senato) differenti dal resto della popolazione italiana.
Immediata la reazione del PdL. Il primo a parlare è stato il portavoce del Governo, Bonaiuti, che ha parlato senza mezzi termini di "sentenza politica". Ma è solo l'inizio. Nelle prossime ore arriveranno le successive reazioni, e c'è da scommettere che saranno, come è stato per il Giudice del Tribunale Civile di Milano che ha condannato il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a risarcire De Benedetti con 750 milioni di euro, all'insegna dell'insulto e dell'aggressione verbale, contro i giudici della Consulta.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©