Politica / Regione

Commenta Stampa

Scaduta la sospensione di 18 mesi

Conte torna in Consiglio Regionale, fuori Sommese

Continua il processo per concorso esterno

.

Conte torna in Consiglio Regionale, fuori Sommese
11/03/2011, 15:03

NAPOLI – Il consigliere regionale Roberto Conte torna in Aula, prendendo il posto che per surroga era andato a Carmine Sommese.
La svolta arriva dalla prima sezione civile del Tribunale di Napoli, che ha accolto il ricorso di Conte avendo accertato la cessazione degli effetti della sospensione cautelare di Conte dalla carica di consigliere regionale, avvenuta subito dopo il verdetto di colpevolezza in primo grado. Molto gravi le accuse che pendono sul consigliere: concorso esterno in associazione camorristica. In primo grado è stato condannato a due anni e otto mesi di reclusione

Diciotto mesi era il tempo in cui l'ex esponente di Verdi, poi eletto in Alleanza di Popolo un anno fa avrebbe dovuto restare fuori: un periodo gia' trascorso secondo l'avvocato Ciro Falanga, che gia' lo scorso 4 dicembre, conclusi i 18 mesi complessivi di sospensione, aveva presentato istanza di reintegro del proprio assistito. Il diniego da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Campania ha determinato il ricorso alla giustizia ordinaria da parte dei legali di Conte. E' stato invece accertato dal Tribunale che il consigliere avrebbe dovuto ritornare in carica gia' dal 4 dicembre 2010.

Dopo la sospensione di Conte, Carmine Sommese aveva preso il suo posto in quanto primo dei non eletti nella lista Alleanza di Popolo, nella quale era candidato anche Roberto Conte; il provvedimento di reintegro è immediatamente esecutivo, ma può essere impegnato.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©