Politica / Regione

Commenta Stampa

Contributo all'affitto: Assocasa contro la Iervolino


Contributo all'affitto: Assocasa contro la Iervolino
20/09/2009, 18:09

La Segreteria Provinciale del Sindacato inquilini, ASSOCASA, attraverso il componente dell’esecutivo, Giovanni Galluccio, dirama la seguente nota per la stampa:
La decisione della Giunta Iervolino di garantire un contributo all’affitto per gli immigrati irregolari non ci vede favorevoli perché determina una vera e propria ingiustizia ai danni delle migliaia di famiglie napoletane che, pur avendone i requisiti, non possono accedere ai contributi previsti dalla legge 431/98 per la sempre maggiore esiguità dei fondi impegnati.
E’ già uno scandalo che il Comune di Napoli paghi con anni di ritardo, ben ultimo in Italia, i contributi agli aventi diritto, riducendo con la mancata tempestività dell’erogazione dei fondi, l’efficacia della misura. Ora con questo provvedimento illegittimo, buonista e demagogico, crea di fatto una corsia preferenziale per gli immigrati irregolari che in questo modo non concorreranno ad un bando generale ma parteciperanno ad una sorta di short list che avvantaggia solo chi, in barba alle norme nazionali, viola apertamente la legge.
E’ paradossale che il Comune non integri con un solo €uro le risorse destinate al Bando affitti destinato alle famiglie in difficoltà sul mercato degli affitti privati mentre intende finanziare chi arriva a Napoli in clandestinità senza alcun rispetto per le nostre leggi.
Se veramente si vuole intervenire su questo settore sarebbe più utile avviare un controllo dei tanti, troppi, locali terranei ed appartamenti del centro storico dove la malavita organizzata, agendo in maniera indisturbata, stipa migliaia di uomini vendendo posti letto anche per duecento €uro a settimana.
Ma si sa l’Amministrazione Comunale preferisce la comodità di un annuncio al duro impegno quotidiano che occorre anche per difendere quegli stessi immigrati che con questo provvedimento si intenderebbe aiutare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©