Politica / Napoli

Commenta Stampa

Convention Pd: Lettera, un plauso a Gianni Pittella l'unico a ricordare dramma Terra dei Fuochi


Convention Pd: Lettera, un plauso a Gianni Pittella l'unico a ricordare dramma Terra dei Fuochi
26/11/2013, 16:04

CASERTA - “Ho apprezzato tutti gli interventi domenica scorsa alla convention nazionale del Pd, quello di Matteo Renzi innanzitutto, ma anche Gianni Pittella che ha trovato le parole per ricordare il dramma della Terra dei fuochi, peccato che non ho visto molti delegati casertani a Roma ad ascoltare lui e gli altri candidati”. Così Salvatore Lettera delegato casertano alla convention nazionale del Pd in quota Renzi “La convention del Pd di domenica scorsa è stata davvero una grande festa democratica, - continua Lettera - ognuno dei quattro candidati ha dato il meglio di se in questa campagna per le primarie, dimostrando che il Pd c’è e si candida a guidare il paese. I problemi da risolvere sono tanti e l’agenda di Matteo Renzi sarà fitta di impegni dal 9 dicembre in poi. Anche per Renzi la Terra dei fuochi è una delle priorità la prima cosa che ha annunciato di voler fare è quella di venire in Campania per toccare da vicino il dramma che stiamo vivendo. Poi toccherà mettere mano al nostro paese e restituire dignità agli italiani”. “Ora non ci resta che lavorare per il rusch finale – conclude Salvatore Lettera - l’8 dicembre si avvicina è c’è ancora molto da fare. Quello di Matteo Renzi sarà un Pd forte, perché le cose finalmente si facciano”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©