Politica / Parlamento

Commenta Stampa

COORDINAMENTO LOTTA PER IL LAVORO CONTRO PIANO DIFFERENZIATA


COORDINAMENTO LOTTA PER IL LAVORO CONTRO PIANO DIFFERENZIATA
18/03/2008, 16:03

Il Consiglio Comunale di Napoli per evitare il commissariamento ha varato in zona cesarini un Piano di Raccolta differenziata poco credibile, molto di facciata che ha scarse certezze di superare l’emergenza rifiuti ed il disastro ambientale che ne ha provocato, oltre il decennio di sprechi di miliardi ai danni della salute dei cittadini e dell’ economia dei contribuenti che pagavano la Tarsu nonostante non venisse garantita né la raccolta, né la tutela del territorio. Oltre al danno si è aggiunta la beffa anzi la mancata volontà, di una collusione politica-mafiosa di gestire la questione rifiuti come un vero e proprio business dove ingrossare le economie delle aziende criminali attraverso lo sversatoio nelle campagne campane di rifiuti tossici.

Per superare l’emergenza ci vuole un vero e proprio impegno da parte di tutte le istituzione locali nel varare oltre un serio piano di raccolta anche una nuova gestione culturale che favorisca la tutela dei territori e la salute dei cittadini, pur stando alle ultime statistiche è più che compromessa, una raccolta differenziata che coinvolga l’intera regione e non 100000 abitanti delle 10 municipalità, sperimentale tra l’altro, un piano porta a porta, una vera operazione di compostaggio con l’utilizzo degli impianti che stanno marcendo nei depositi salernitani, una cultura informativa sull’utilizzo e consumo cosciente delle materie prime come plastica, vetro e legno.

Il Coordinamento di lotta x il lavoro mercoledì incontrerà i capigruppo della maggioranza consiliare per ribadire il suo NO ! a questo tipo di piano.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©