Politica / Napoli

Commenta Stampa

Coppa America, Palmieri (LpS): “Incomprensibile il no della Maggioranza a dibattito in aula”


Coppa America, Palmieri (LpS): “Incomprensibile il no della Maggioranza a dibattito in aula”
01/09/2011, 15:09

“C’è qualcuno nel centrosinistra in grado di dirci perché il Consiglio Comunale ed in particolare le forze politiche di quel centrodestra che in Provincia e in Regione ne hanno reso finanziariamente possibile la candidatura di Napoli, non debbano occuparsi della Coppa America se non a giochi fatti?”.

Lo chiede il capogruppo consiliare di Liberi per il Sud del Consiglio Comunale di Napoli, Domenico Palmieri, che aggiunge:

“Nella Conferenza dei capigruppo di ieri avevo richiesto, insieme ai colleghi capigruppo di minoranza Lanzotti e Mansueto, la convocazione di una seduta monotematica per affrontare la questione, per analizzare compiutamente e alla luce del sole i costi e benefici dell’evento e per capire dunque quale fosse il reale orientamento del sindaco e della giunta e delle relative forze politiche”.

“La decisione della maggioranza di sottrarsi al confronto - prosegue Palmieri - appare davvero incomprensibile: o la stessa è pertanto, anche su questo tema, completamente lacera oppure è davvero cambiato il contesto delle regole con un inosservato passaggio dalla democrazia alla monarchia”.

“In questo caso sarebbe però davvero paradossale che chi ieri tacciava Berlusconi di muoversi sulla scena nazionale come un monarca circondato da una improbabile corte di servitori non esiti oggi a ricalcarne il solco”, conclude Palmieri.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©