Politica / Parlamento

Commenta Stampa

CORTE DEI CONTI: FEDERALISMO RISCHIA DI AUMENTARE LE TASSE


CORTE DEI CONTI: FEDERALISMO RISCHIA DI AUMENTARE LE TASSE
17/11/2008, 16:11

Lo spostamento di ''rilevanti quote di gettito Irpef dal centro alla periferia'', previsto dal ddl sul federalismo fiscale ''puo' portate a un aumento della pressione fiscale''. Lo afferma il presidente della Corte dei conti, Tullio Lazzaro, nel corso di un'audizione nelle commissioni riunite Affari costituzionali, Bilacio e Finanze del Senato. I ''rischi'' che possono derivare dallo spostamento di rilevanti quote di gettito irpef, spiega il presidente, ''vanno opportunamente valutati''

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©