Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Corte dei Conti, Fimmanò vicepresidente -video

Il napoletano eletto insieme al presidente Buscema

.

Corte dei Conti, Fimmanò vicepresidente -video
19/09/2018, 10:26

NAPOLI - Il professore Francesco Fimmanò è stato eletto, tra i laici nominati dal Parlamento, vicepresidente nazionale della Corte dei Conti. Lo ha deciso ieri il Consiglio nazionale con una votazione-lampo. Presidente è il romano Angelo Buscema. Il consiglio di presidenza, composto da 11 membri, elegge tra i laici due indicati dalla Camera dei Deputati, due dal Senato e un vicepresidente. Fimmanò, 50 anni, originario di Frattamaggiore, è professore ordinario di Diritto commerciale all’Università degli Studi del Molise nonché direttore scientifico dell’università degli studi telematica “Pegaso” e di Universitas Mercatorum, già docente della Scuola di alti studi europei a Urbino. Già componente del Comitato scientifico del Seminario Formazione Permanente della Corte dei Conti, Fimmanò è avvocato cassazionista e revisore dei conti. È direttore della Collana «ricerche di Law and Economics», Giuffrè editore. È stato componente della Commissione di Riforma della Federazione Italiana gioco calcio, componente dei comitati di refe raggio e redazione di molte riviste giuridiche e di settore nonché ricercatore di Diritto commerciale all’Université de Paris I.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©