Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Buona accoglienza per Dario Franceschini

Corteo Cgil, centrosinistra unito


Corteo Cgil, centrosinistra unito
04/04/2009, 11:04

È arrivata al Circo Massimo la testa del Corteo della Cgil partito da piazzale dei Partigiani e guidato dal segretario generale Guglielmo Epifani. Qui è previsto il comizio a conclusione della manifestazione organizzata dal sindacato per chiedere al Governo politiche adeguate a fronteggiare la crisi.

Già presenti migliaia di persone, poi confluiranno gli altri quattro cortei partiti rda piazza della Repubblica, piazza Ragusa, piazzale dei Navigatori e piazzale delle Crociate. Previsti anche interventi dei lavoratori Fiat di Pomigliano.

Buona l’accoglienza per il segretario del Pd Dario Franceschini. Il segretario del Pd è giunto alla testa del corteo da Piazzale dei Partigiani alle 9, proprio quando stava per muoversi verso il Circo Massimo. Dopo la stretta di mano con Epifani c'è stato l'abbraccio con Fausto Bertinotti.

Segnali di unione nella sinistra? Apparentemente sì. E non è un caso che a fare da collante sia stato il sindacato che più di tutti, e per questo criticato, ha ricoperto il ruolo proprio di un’opposizione politica.

Unione politica, ma non sindacale. “I motivi di questa iniziativa potevano diventare i motivi di una iniziativa unitaria”. È quanto ha detto il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, oggi in piazza per la manifestazione nazionale organizzata dal sindacato di Corso d'Italia, riferendosi agli altri due sindacati confederali, Cisl e Uil. «Ognuno - ha risposto a chi gli faceva notare la posizione della Cisl - può avere una sua opinione», ma questi motivi potevano portare ad una iniziativa unitaria.
 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©